Non si possono calpestare i sogni

Ricominciare

Sempre ricominciare: in qualche modo è il mio motto.

In questi giorni cosi’ difficili parrebbe impossibile.

Invece a me risulta normale. Non potendo piu’ sentirmi libera di scrivere o di esprimere le mie opinioni ecco che ho spiccato il volo.

Ho raggiunto con i potenti mezzi che abbiamo a disposizione la mia nuova spiaggia.

Non vorrei subito parlare di politica.

Ma gioco forza non se ne puo’ fare a meno.

Perchè tutto ormai e’ un gioco politico.

Ma qui vi assicuro non esistono catene.

Proviamo se volete a volare assieme

Siamo come larve viventi

Non vorrei apparirvi pesante ma ormai avrete capito che a me piace scrivere…non mi basta pensare..ma mi piace soprattutto scrivere delle mie emozioni ,dei miei pensieri e riflessioni.
Quando mi fermo al semaforo e mi guardo attorno mi capita sempre piu’ spesso oramai di vedere macchine guidate per lo piu’ da uomini di colore.
Li vedo sorridenti , molti di loro con macchinoni
mica da poco e alcuni con occhialoni da intellettali…che sfoggiano devo dire anche un certo stile.Li guardo e ,se devo essere sincera un poco li invidio perche’ penso che fanno bene a sorridere poiche’ davvero loro si che stanno dando una svolta vera alla loro vita.
In Italia pare che tutto giochi a loro favore.
Mentre a noi ogni giorno tagliano le gambe con leggi assurde e tasse da capogiro a loro offrono tutto…senza dare poi eccessive garanzie dato che la maggior parte di loro sono arrivati qui coi barconi e con le pezze al culo.E mi chiedo…ma le vedo solo io queste differenze?E’ perche’ nessuno si indigna?
Accettiamo tutto…supinamente..come delle larve viventi…insomma …viventi per modo di dire…

Dobbiamo mettere i piedi per terra

Poi…dopo avere sognato un po’ dobbiamo mettere i piedi per terra e pensare al presente.Un presente colmo di difficolta’.Da quello che riesco a percepire e’che in questo momento non e che’ lo Stato sta pensando alla nostra salute bensi’ sta cercando in tutti i modi di accerchiarci per limitare la nostra liberta’.Se ascoltate questo video ne potrete avere le prove.Potrete credere o non credere…alla scienza…ma io non ho mai provato una sensazione di prigionia come in questo momento storico.Un vuoto attorno a me abissale …come quando si lotta contro i mulini a vento.

La vita oggi

Quante cose mi sono sfuggite.La vita la si viveva davvero .Non come oggi che vogliono impedirci di vivere.Proprio ritornando indietro nel tempo capisco quale sia davvero oggi …la nostra tragedia.Un mondo impazzito dove credono, impedendoci di vivere infondendo la paura della morte,di cambiare la sorte dell’umanita’.Ma non sanno che il potere che credono di conquistare..li ha gia’ uccisi dentro.E cosi’ e’ per tutti coloro che credono in questo nuovo ordine mondiale.